Troll

I Troll sono giganteschi umanoidi carnivori che vivono un po' dappertutto: preferiscono per˛ oscuri sotterranei, castelli abbandonati o foreste. Sono alti quasi tre metri, con il fisico asciutto e fortissimi; le braccia sono cadenti e camminano quasi sempre ingobbandosi sulla schiena. Una grande particolaritÓ del Troll, che lo rende un temibile nemico, sta nella sua capacitÓ rigenerativa: grandi guerrieri sono stati uccisi da un Troll proprio perchÚ, pensando di averlo sconfitto, avevano abbandonato il campo di battaglia; venivano poi attaccati alle spalle dallo stesso nemico. Si Ŕ comunque appurato che il fuoco e l'acido siano armi molto efficaci contro i Troll.

I troll formano una societÓ unitaria dove vige la legge del pi¨ forte: il capo dei troll Ŕ sempre pi¨ forte degli altri e si circonda di una scorta ben addestrata. La successione a Capo dei troll avviene mediante duello mortale: capita spesso che questo duello venga vinto da una femmina che in questa razza pu˛ anche essere pi¨ forte del maschio. In parecchi casi Ŕ possibile parlare di societÓ matriarcale, dove le femmine costituiscono una vera e propria classe dirigente.

Non si sa quanto vivano, ma si pensa non pi¨ di 100 anni.