News

7 Dicembre 2017

Soprannomi

Il nome del personaggio è una questione annosa alla quale spesso non viene dato il giusto valore, si tende o a sottovalutarlo o a sopravvalutarlo. Capita così di vedere personaggi alle prime armi con nomi volutamente gloriosi, oppure con nomi di poco conto o scherzosi.

Il nome del personaggio è in realtà qualche cosa da scegliere con cura e che possa lasciare aperte diverse possibiltà. E' un altro dettaglio che potrebbe diversificare il gioco al tavolo da quello on-line. In alcuni giochi on-line mi è capitato di vedere personaggi con nomi tutt'altro che veritieri come "Ti centro in fronte", "Schiva questa" o "Se mi guardi esplodi", naturalmente scritti in inglese. Dubito che un buon gruppo potrebbe accettare questi come nome di un personaggio, a meno che non si stia giocando a qualcosa di comico.


Leggi tutto


27 Novembre 2017

Il Master e il GdR

Nei giochi di ruolo di stampo tradizionale (ma non solo a dir il vero), il Master ha un ruolo chiave in quanto prepara l'avventura e questa azione porta spesso via tempo ed energie, specie se si vuole fare un buon lavoro e io, che preparo l'avventura da anni e anni, non posso che concordare con tutto questo. Infatti una delle critiche al GdR di stampo classico sta nell'enorme mole di tempo che serve per preparare l'avventura da parte di una sola persona e quello delle possibili conseguenze di questo tempo speso.


Leggi tutto


3 Marzo 2016

La porta segreta

Un elemento di difficile valutazione quando si gioca è quello del segreto che, per questo post, esemplificherò con una porta segreta, ma che potrebbe stare per altre mille cose, come un intrigo di palazzo, un mistero da risolvere e via discorrendo.

La difficile valutazione sta nel dare a questi segreti la giusta posizione, perché in determinate occasioni devono avere maggior rilevanza che in altre. Vediamo alcuni esempi utilizzando la nostra porta segreta: si tratta quindi di una porta che esiste, che è possibile passare ma che, se non si sa che c'è, non si vede ed è quindi ben mimetizzata. Mi rendo conto che potrebbero essere considerate segrete anche porte parzialmente visibili ma che necessitano di alcune azioni particolari per essere aperte ("Mellon!"), ma vediamo invece cosa questa porta potrebbe nascondere.



Leggi tutto


26 Febbraio 2016

Perché nessuno può dirci come dobbiamo giocare

Sono anni che ho questo argomento in canna ma ho sempre evitato di parlarne. Infatti è uno dei classici argomenti che hanno fatto il male del gioco di ruolo, creando tutta una serie di divisioni inutili in un mondo in cui è inutile farsi la guerra fra poveri. Il GdR è una pratica molto divertente, mentre discutere di questo è tutt'altro.

Ma allora perché parlarne?


Leggi tutto

Tag: GdR Teorie

2 Maggio 2013

La teoria dei 4 PNG

Da quanto tempo giocate di ruolo? Immagino che molti di voi ne abbiano viste di cotte e di crude e oggi mi voglio rivolgere alle persone più abbiette di quelle che compongono il mondo del gdr: i giocatori! E, come si sa, non esiste giocatore peggiore del Master, anche se per molti questi ha sempre ragione.


Leggi tutto


26 Aprile 2012

Di che cosa abbiamo bisogno?

Quando iniziai a giocare di ruolo, quindi si parla di almeno 20 anni fa, non avevo assolutamente idea di tutto il materiale che serve per preparare una sessione: mi hanno messo davanti la scheda di D&D, me l'hanno fatta compilare nel giro di mezz'ora e poi mi hanno sbattuto in taverna a bere e gozzovigliare.


Leggi tutto

Tag: Teorie GdR




Archivio