News

18 Gennaio 2018

Dungeon Istantanei 2.0 Scritto da Provolik

Dungeon Istantanei 2.0

Nello scorso post ho parlato di un metodo, che ho chiamato tecnica Metaplex, per poter creare al volo e in maniera quasi istantanea un qualsiasi dungeon di qualsivoglia dimensione, bastano una o più parole, un foglio bianco (ma anche quadrettato se volete una scala di misura) e un evidenziatore con la punta a scalpello.

Se non l'avete fatto, leggete l'articolo in questione, perché oggi vi spiegherò come sia possibile espandere questa tecnica in ambiti molto più vasti. Inizialmente pensavo di creare un solo post, ma il materiale è sostanzioso e quindi vi dovrete aspettare un terzo articolo in merito.

La prima espansione che possiamo fare è quella dei dungeon verticali o con la vista di lato: li trovo estremamente interessanti e possono essere veramente belli da giocare. Tra l'altro, se non l'aveste notato, Metaplex utilizza questa tecnica proprio con una mappa a vista di lato.

Partiamo dallo stesso esempio della volta scorsa utilizzando quindi la parola ELGRAB. I personaggi arrivano presso le montagne e trovano l'entrata di un dungeon. In meno di un minuto disponiamo le lettere squadrate in modo un po' fantasioso e formare un dungeon verticale.




Le linee, dritte o seghettate, mostrano lunghe scalinate sui condotti verticali, i condotti orizzontali sono invece saloni o corridoi (sta a voi scegliere). Con G sempre i goblin e con E ovviamente Elgrab.

Come si può notare il dungeon è molto vasto quindi sotto la linea tratteggiata ho messo una parte che nemmeno Elgrab aveva esplorato e, in questa, ho piazzato dei non morti (Z) e un grande mostro (D) che deciderete voi se sarà un Drago, un Demone o altro. La cosa interessante è che tutto questo è stato fatto in un tempo brevissimo quindi se i giocatori decideranno di avventurarsi nelle zone inesplorate, sarà un'avventura più lunga, se non lo faranno non avrete buttato ore e ore di lavoro (fermo restando che io sono sempre convinto che il lavoro non è mai buttato).

Volendo andare un po' oltre sarebbe possibile utilizzare la stessa tecnica per tracciare i livelli orizzontali se ve ne fosse bisogno: in questo modo il sotterraneo da esplorare diventa ancora più vasto e potenzialmente più ricco.

Vedete quindi come sia possibile in realtà creare moltissimo materiale, old school va detto, in pochissimo tempo.

Qualcuno dirà :"Sì okay, ma noi i dungeon li troviamo noiosi, questa tecnica non ci serve!". Nulla di più sbagliato.

Tralasciando il fatto che i dungeon possono essere tutt'altro che noiosi, la tecnica Metaplex ben si presta anche ad altri tipi di costruzione istantanea, arrivando così al secondo metodo di espansione.

Il gruppo di personaggi entra nel dungeon, sconfigge Elgrab che però, in punto di morte, fa scattare l'ultima trappola e blocca con un crollo l'uscita del dungeon. Pieni di spirito d'iniziativa i nostri eroi trovano un'uscita secondaria, che però li porta al di là della montagna. Trovato un sentiero scendono a valle sul far della sera, incontrando un villaggio sul loro cammino. Com'è fatto questo villaggio? La tecnica Metaplex ci viene ancora una volta in aiuto. Utilizziamo la parola MAH e disegniamola con l'evidenziatore sul foglio.




In verde ho tracciato quindi le vie principali del villaggio, in azzurro un piccolo fiume che lo attraversa e in arancio (anche se in foto esce il rosa) le abitazioni, il tutto sempre in pochi secondi. Le frecce indicano le vie principali che entrano/escono dal villaggio.

Per gli edifici mi sono aiutato con la tabella casuale pensata proprio per i centri abitati ed è stato tutto abbastanza facile. Facendo pratica potremo sicuramente velocizzare tutto il processo e trovare anche parole più impegnative che ci regaleranno strutture sicuramente più complesse.

Come preannunciato non è finita qui e quindi vi rimando al prossimo articolo su questo tempa dove spero di concludere tutti gli spunti.



Articoli correlati

8 Febbraio 2018
Città istantanea
Scritto da ProvoliK
25 Gennaio 2018
Palazzi e castelli istantanei
Scritto da ProvoliK
10 Gennaio 2018
Tecnica Metaplex
Scritto da ProvoliK



Archivio