News

27 Dicembre 2018

La Terra è piatta... Scritto da Provolik

La Terra è piatta...

Negli ultimi tempi la teoria (o sarebbe meglio dire le teorie) sulla terrapiatta è stata portata sotto le luci della ribalta da una nota trasmissione televisiva, scatendando un'onda anomala di meme che ha investito l'intero Internet, dove gli utenti hanno deciso di "perculare" i terrapiattisti.

Ma il terrapiattismo è davvero da condannare?

La risposta breve è ovvio che sì, ma parlando intermini di GdR e quindi di fantasia, questa teoria del complotto ci fornisce del materiale succoso da poter portare nelle nostre avventure e visto che gli spunti non sono mai abbastanza, mentre aspettiamo che chi crede veramente che la terra sia piatta se la voglia invece giocare, vediamo alcune idee.

A. Ambientazioni in cui la terra è veramente piatta

In questi tipi di ambientazione la Terra è veramente piatta e circondata da mura di ghiaccio imponenti. Possibilmente esistono altre zone abitate nella distesa di ghiaccio (che potrebbero essere altre ambientazioni) e di molto interesse sarebbero proprio le zone ghiacciate, proibite e misteriose. Sarebbero comunque presenti dei sottofiloni.

A1. Il fatto che la terra sia piatta è generalmente riconosciuto dalla popolazione. In questo caso, oltre ad esserci ovviamente una teoria del complotto chiamata Terrasfericismo, potrebbero esserci organizzazioni che tentano di superare i limiti del ghiaccio, considerato proibito, per riuscire a trovare un ipotetico confine oppure altri mondi. Queste missioni potrebbero risvegliare orrori indicibili, come creature mitologiche scomparse o semi divinità.

A2. La popolazione, come dice il complotto, è tenuta all'oscuro e viene divulgato il concetto di terrasferica. Su questo filone i personaggi potrebbero essere dei ricercatori di misteri che, oltre che a venire a conoscenza del terrapiattismo, potrebbero combattere o collaborare con le potenti organizzazioni che orchestrano il complotto.

B. Ambientazioni in cui la terra è pressocché sferica (ossia come nella realtà).

Anche qui potremmo avere una situazione come nel caso reale, ossia una schiera di sostenitori terrapiattisti del complotto, oppure una credenza globalizzata della terrapiatta a sfavore della realtà di una terra sferica. Questi filoni, data la loro natura simile al reale, potrebbero risultare forse meno affascinanti ma on per questo poco giocabili.

Tuttavia possiamo andare oltre, perché esistono anche altre teorie del complotto che non sono da meno della terrapiatta e che che offrono spunti di gioco talmente interessanti che sono già stati proposti negli anni passati da ambientazioni piuttosto famose.

E' il caso della teoria della terra cava, che si sviluppa su diverse diramazioni, ma rimanendo sulla principale, vedremme noi umani abitare su una terra sì sferica ma cava all'interno, con alcuni passaggi sotterranei a collegare le due superfici. Sulla superficie interna vi sarebbero altri territori, altre popolazioni e culture, illuminate da un sole artificiale posto al centro della sfera cava. Questo tipo di modello, più o meno, è stato ripreso dall'ambientazione Mystara dov'è presente "The Hollow World".


Un ramo poco conosciuto della teoria dice che la terra non è realmente cava, ma che con questo termine ci si riferisce alla miriade di cunicoli e sotterranei e alle loro interconnessioni al di sotto della supercifie. All'ombra della crosta sarebbero presenti strade, vie commerciali, città e regni. Questo scenario, anch'esso molto affascinante, è il teatro del Grande Dungeon, un tema che negli anni passati ha permeato l'intero movimento OSR.

Possiamo trarre quindi le nostre conslusioni dal fatto che, se ben studiate, le teorie del complotto (e non solo) possono essere degli ottimi spunti per avventure o tratti di ambientazione e visto che ogni idea nuova è grasso che cola dalla marmitta della fantasia, tanto vale approfittarne.

Un'ultima nota che vorrei fare è che trattando questi temi nelle varie ambientazioni ci fa anche rendere conto di quanto tali teorie possano essere o meno verosimili e potrebbe aiutare i più creduloni a capire quale sia il confine tra fantasia e realtà.



Articoli correlati

12 Settembre 2019
Mappe geografiche in pochi minuti
Scritto da ProvoliK
30 Agosto 2019
Dadi da GdR e quartiere casuale
Scritto da ProvoliK
22 Agosto 2019
Un altro dungeon casuale
Scritto da ProvoliK



Archivio