News

17 Gennaio 2019

Ambientazione casuale Scritto da Provolik

Ambientazione casuale

Quando si inizia a giocare di ruolo da zero ci si ritrova a volte a dover studiare diverso materiale di gioco che sta oltre le regole e le meccaniche base. Molto di questo materiale ha a che fare con l'ambientazione, ma se non abbiamo intenzione di giocare per anni e anni o comunque se vogliamo semplicemente giocare alla svelta, possiamo non aver voglia di leggere tomi piuttosto spessi. Così, partendo da una vecchia idea, io e Kondar abbiamo creato una tabella per la generazione dell'ambientazione di un'ipotetica avventura.

Non si tratta quindi di tutto il mondo, ma solo dello scorcio necessario a svolgere un'avventura, che può essere la prima come no. Diventa utile anche quando il gruppo di personaggi viaggia molto e può quindi imbattersi in qualsiasi tipo paesaggio. Vediamo ora la tabella.

d12 Atmosfera Principale Secondario Dettaglio
1 Glaciale Villaggio Santuario Disabitato
2 Forte vento Albero torre Muretti Silenzio
3 Bel tempo Colle roccioso Piccoli fuochi Affollato
4 Tempesta Labirinto Fontane Suoni innaturali
5 Nebbia Antiche rovine Buchi nel terreno Popolazione nanica
6 Buio e Ombroso Tempio Massi sparsi Suoni naturali
7 Freddo e umido Grotte Radura Animali sconosciuti
8 Brezza frizzante Alta montagna Terreno d'ossa Popolazione elfica
9 Caldo e umido Città Obelischi Cadaveri ovunque
10 Desertico Vulcano Statue antiche Puzzo malefico
11 Nuvoloso Isola Campo di battaglia Coltre magica
12 Pioggia Deserto Tombe Popolazione halfling
Per ottenere un'ambientazione occorre tirare 4 dadi da 12 e abbinare i risultati, quindi come ogni volta vediamo qualche esempio.

Primo tentativo. 12-12-1-8. I personaggi si trovano in un sentiero nel deserto quando, meraviglia delle meraviglie, inizia a piovere e scorgono un santuario avvolto nel verde. Arrivati lì verranno accolti dagli elfi.

Per questo primo esempio ho avuto l'infausto compito di abbinare assieme il deserto e la pioggia, ma ovviamente non è colpa mia, prendetevela col tira dadi rapido che utilizzo per testare le mie tabelle :-). Il tipo di paesaggio è comunque tutt'altro che banale e, visto come andata, potrebbe essere che il santuario sorga nei pressi di un'oasi, oppure che la pioggia sia una magia fatta dagli elfi.

Secondo tentativo. 11-6-7-2. I personaggi sono circondati dal silenzio più totale mentre si ritrovano in una radura, al centro della quale vi è un tempio di dio dimenticato: le nubi che offuscano il cielo rendono il tutto ancora più sinistro.

Anche in questo caso, nonostante i semplici risultati, è uscita un'ambientazione tutta da giocare, che vedrò probabilmente i nostri eroi alla scoperta dell'antichio tempio.

Terzo tentativo. 7-8-2-11. I personaggi sono in Alta montagna con un clima piuttosto freddo. Tutt'intorno a loro vi sono dei muretti di ciottoli non più alti di mezzo metro, forse la base di antiche abitazioni di legno. Quella che a prima vista era sembrata una leggera nebbiolina, si rivela presto essere una coltre magica semi-luminescente.

Siamo ovviamente in un luogo piuttosto particolare, che sa sia di antico che di magico e, in posti come questi, tutto è possibile.

Ultimo tentativo. 9-4-8-4. I personaggi si sono persi in un labirinto sotterraneo, ma nonostante questo fa un caldo terrificante e si respira a fatica. La cosa più terribile però è che il pavimento del labirinto è fatto d'ossa e si sentono in lontanaza dei suoni innaturali, mai uditi prima. E' la porta per l'inferno o siamo semplicemente finiti sotto a Monkey Island?


Tralasciando il sapore nostalgico, come ultimo tiro è capitata un'ambientazione da vero incubo (e potrebbe effettivamente esserlo!) decisamente ben riuscita, preambolo di un'avventura dal sapore horror che di certo potrebbe non guastare.

Come si è visto a volte bisogna saper incastrare tra loro i risultati, ma questa tabella può essere utile per riuscire a tirar fuori dal cilindro un luogo non banale dove far vivere l'avventura del momento. Certo, alcuni incroci potrebbero generare paesaggi surreali, ma stiamo pur sempre parlando di fantasy e il surreale non ci spaventa.

Come sempre potete utilizzare, modificare, ampliare questa tabella per venire incontro alle vostre necessità.


Articoli correlati

28 Marzo 2019
Cosa nasconde il PNG?
Scritto da ProvoliK
6 Dicembre 2018
Spunti GdR Casuali
Scritto da ProvoliK
24 Ottobre 2018
Cosa sta facendo il PNG?
Scritto da ProvoliK



Archivio